lunedì 6 settembre 2010

PASTICCIO VALDOSTANO DI PATATE


Parte una nuova settimana e pensando a un piatto che poteva stuzzicare i nostri appetiti, con le previsioni meteorologiche che annunciano giornate più autunnali che estive, abbiamo deciso di cominciare la stagione dei piatti “sostanziosi”.
Siccome nella nostra dispensa le patate ci sono sempre, nel frigo prosciutto e formaggio non mancano mai, utilizzando questi ingredienti, vi proponiamo la nostra versione del pasticcio valdostano di patate ….

Buona settimana tutti !!!


                    Pasticcio valdostano di patate

Ingredienti:
6 patate
200 gr. di prosciutto cotto
150 gr. di fontina
1 spicchio d’aglio
100 gr. di parmigiano grattugiato
sale
½ bicchiere di latte
noce moscata

Preparazione:
Peliamo e laviamo le patate e le affettiamo abbastanza sottili.
In un tegame mettiamo l’olio d’oliva, uno strato di patate a fettine, saliamo, mettiamo sopra il prosciutto cotto, la fontina a pezzetti, il parmigiano, proseguendo a strati sino a esaurimento degli ingredienti.
Nell’ultimo strato aggiungiamo lo spicchio d’aglio tagliato a metà (che poi leveremo), il latte e un abbondante grattata di noce moscata.
Mettiamo in forno a 200° per circa 40 minuti, sforniamo e lo lasciamo una decina di minuti a compattarsi prima di servirlo.



18 commenti:

arabafelice 6 settembre 2010 07:22  

Bello e ricco, non conoscevo questo piatto.
Ciao :-)

€llY 6 settembre 2010 07:58  

mhhhh...è una vera bomba....di piacere!!!!!! Beh questo è più che GOLOSO! ;D
PS: grazie x la visita al mio blog! ^_^
A presto da €lly @Dolce Mania

Federica 6 settembre 2010 08:15  

Un saluto al volo ma avrei fatto io un pasticcio a perdermi questo pasticcio ^__^ Ricco, saporito e gustosissimo. Anche le patate sono un vero jolly in cucina. Un bacio e buona settimana

stella 6 settembre 2010 08:22  

Non conoscevo questo piatto valdostano neanche io! Quasi quasi stasera....

Le pellegrine Artusi 6 settembre 2010 08:59  

Bello sostanzioso proprio come piace a me, che gusto questo piatto. Mrs. O sei insuperabile! Baci Simona e Claudia

Fabiola 6 settembre 2010 09:05  

Molto ricco, che buono.

meggY 6 settembre 2010 09:07  

Aiuto...che fame..che meraviglia e che golosità, buonissimo questo pasticcio!E w l'autunno se significa il prolificare di queste ricette sfiziosissime!Buona settimana ciao ciao

Lucia 6 settembre 2010 09:13  

Uno sconosciuto anche per me...ma mi sembra molto buono, sbaglio? Grazie per i tuoi commenti, sono sempre graditissimi! :-)

Giusy 6 settembre 2010 11:22  

Ciao !! Questo lo copio all'istante, anzi ti dirò di più, lo preparo oggi a pranzo!!

Federica 6 settembre 2010 13:37  

mmmmmmm...che buono!!!!!saporito e gustoso!complimenti! ciao!!

Alice4161 6 settembre 2010 14:04  

Buono e sostanzioso.

ciao

Lady Boheme 6 settembre 2010 16:59  

Una preparazione golosa e invitantissima!!! Complimenti, un abbraccio

cuoca gaia 6 settembre 2010 19:27  

Questo è uno dei motivi per cui non riuscirò mai a stare a dieta... :)

Babs 6 settembre 2010 22:09  

ragazzo mio che fame mi sta venendo! meno male che sta per arrivare il periodo dei pasticci!
un abbraccio
a presto

b

I VIAGGI DEL GOLOSO 6 settembre 2010 23:25  

@ arabafelice
Grazie Stefania ... dovresti provarlo... non ti deluderà...
Ciao...

@ €lly
Grazie a te €lly ciao a presto...

@ Federica
Troppo affezionata....
Un bacio Federica e grazie del salutino...

@ Stella
Se lo provi facci sapere se ti è piaciuto...

@ Le pellegrine Artusi
Fantastiche.... è bello ingolosirvi ogni volta che passate... grazie ragazze, un bacio anche a voi...

@ Fabiola
Grazie Fabiola ciao a presto...

@ meggY
Buona settimana cara Meggy...
anche a noi piace l'idea che arrivi l'autunno...

@ Lucia
Ben ritrovata Lucia...
Non sbagli è buonissimo...
Grazie a te per la visita... Ciao a presto...

@ Giusy
Benvenuta Giusy....
Speriamo tu abbia fatto un buon pranzo...

@ Federica
Grazie Federica sempre gentilissima...

@ Alice 4161
Ciao Alice, grazie a prsto...

@ Lady Boheme
Un abbraccio anche a te Lady e grazie della visita...

@ Cuoca Gaia
Cara Gaia scommettiamo che non ne hai bisogna... Ciao ...

@ Babs
Ma che piacere riaverti tra noi...
Un abbraccio anche a te Babs e... alla peossima...

Angela Maci 7 settembre 2010 09:36  

Adoro questo piatto Marco, l'ho mangiato a Sestriere anni fa e ogni tanto quando mi fa voglia, lo rifaccio anche a casa...è un piatto golosissimo...bravo!
Hai fatto bene a riproporlo,ogni tanto questi psticci(in senso buono)montanari ci vogliono!!!

Cristina 7 settembre 2010 14:49  

Adoro questo piatto!!!
ciao

vickyart 21 settembre 2010 10:48  

Buono,molto saporito ideale x cena!

SPECIALE RICETTE

PASTA FRESCA

DOLCI & TORTE

FOCACCE & LIEVITATI

VIAGGI E ASSAGGI

PERCORSI GOLOSI

ALLA SCOPERTA DEI COCKTAIL

ALLA SCOPERTA DEL VINO

SCOPRIRE L' ITALIA

SCOPRIRE L' ITALIA
VIAGGI E ASSAGGI
I NOSTRI VIAGGI

DUBLINO

LOCH NESS - SCOZIA

SCHONBRUNN - VIENNA

AMSTERDAM

  © Blogger templates The Professional Template by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP