martedì 22 maggio 2012

FOCACCIA GENOVESE CLASSICA & CON CIPOLLA

Continua la nostra settimana della focaccia ...
Oggi vi proponiamo quella genovese classica e la variante con cipolla ...
Buona giornata a tutti !!!

FOCACCIA GENOVESE CON CIPOLLA

FOCACCIA GENOVESE 
Vai alle ricette ...

Focaccia con la cipolla

Ingredienti:
300 gr. di farina 00 
200 gr. di farina manitoba 
25 gr. di lievito di birra
250 ml. di acqua
sale
olio d’oliva extravergine
2 grosse cipolle

Preparazione:
Mettiamo sul tavolo la farina 00, aggiungiamo il sale e sopra la farina manitoba, sciogliamo il lievito nell’acqua tiepida e incominciamo a impastare, quando l’impasto risulta amalgamato, lasciamo lievitare coperto per circa 1 ora.
Nel frattempo puliamo le cipolle le affettiamo e le mettiamo a bagno in una ciotola con acqua.
Riprendiamo ora l’impasto lievitato e stendiamo la pasta con un mattarello della grandezza della teglia che andremo ad adoperare, ungiamo bene la teglia con l’olio, appoggiamo la pasta stesa, deve essere abbastanza sottile e la lasciamo nuovamente lievitare coperta per circa 1 ora.
Prepariamo ora un emulsione di olio e acqua in parti uguali e andiamo a cospargere la superficie della focaccia premendo con le dita per formare i famosi buchi.
Scoliamo le cipolle dall’acqua, le condiamo con l’olio d’oliva mescolandole bene e cospargiamo tutta la superficie della focaccia.

Spolveriamo di sale e mettiamo in forno caldo a 220° per 15 minuti, poi proseguiamo sotto il grill per altri 5 minuti controllando. Sforniamo, lasciamo intiepidire e gustiamo questa prelibatezza … 




  Focaccia genovese classica

Ingredienti:
300 gr. di farina 00
200 gr. di farina manitoba
25 gr. di lievito di birra
250 ml. di acqua
sale
olio d’oliva extravergine

Preparazione:
Mettiamo sul tavolo la farina 00, aggiungiamo il sale e sopra la farina manitoba (il sale è meglio se non viene a contatto direttamente con il lievito). 
Sciogliamo il lievito nell’acqua tiepida e incominciamo a impastare, quando l’impasto risulta amalgamato, non continuiamo oltre per non sprigionare troppo l’amido che inibisce la lievitazione, quindi lievitare coperto per circa 1 ora.
Riprendiamo l’impasto lievitato e stendiamo la pasta con un mattarello della grandezza della teglia che andremo ad adoperare, ungiamo bene la teglia con l’olio, appoggiamo la pasta stesa e la lasciamo nuovamente lievitare coperta per circa 1 ora.
Prepariamo ora un emulsione di olio e acqua in parti uguali e andiamo a cospargere la superficie della focaccia premendo con le dita per formare i famosi buchi, dove andrebbe messo un po’ di sale.


Mettete in forno a 220° per circa 15 minuti poi proseguire sotto il grill per 5 minuti.
Sfornatela e provatela ancora calda in purezza oppure accompagnata con salumi vari.





11 commenti:

dolci a ...gogo!!! 22 maggio 2012 09:41  

Una bella focaccia saporita questa mi ispira moltissimo è davvero goduriosa!!baci,Imma

Cucina che ti passa - RUMI - 22 maggio 2012 11:13  

Deliziosa la focaccia genovese! Io la preferisco classica ma quella con le cipolle mi stuzzica devo dire, da provare!! Complimenti, bacioni
PS: passo anche per invitarti a partecipare al mio contest:
http://www.cucinachetipassa.info/2012/05/arcobaleno-in-cucina-1-contest.html
Spero tanto che vorrai partecipare! ^_^

Lory B. 22 maggio 2012 12:22  

Mamma che buona!! Irresistibile!!!!!
Felice giornata!!!

Manuela e Silvia 22 maggio 2012 12:31  

Ciao! buonissima questa focaccia! la più gustosa e originale!
bacioni

luna nerazzurra 22 maggio 2012 13:21  

mi piacciono queste focacce, ottima idea per i prossimi buffet che organizzerò! grazie :)

raffy 22 maggio 2012 16:40  

quella con le cipolle è la mia preferita...

~❀ Valeria ❀~ 22 maggio 2012 17:57  

Che meraviglia...la focaccia con la cipolla rimane sempre la mia preferita!!

Fabiola 22 maggio 2012 18:05  

me ne mangerei una teglia intera....

Maura,  1 giugno 2012 22:14  

La classica e' sempre squisita..ma con le cipolle e' speciale!!!

Elena,  3 giugno 2012 21:36  

Ciao!
Sembrano davvero super buonissime! Ma se non ho la farina manitoba, posso provarci lo stesso a farla?
Che faccio? Tutta 00?
:)
E poi volevo chiederti una cosa: io mi ricordo che quando venivo in Liguria, mangiavo una specie di focaccia fredda con pomodoro, olive taggiasche e forse acciughe. Insomma, era una cosa iper buona che mia nonna pure sapeva fare, davvero buonissima.
Hai idea di cosa fosse? Sai magari come riprodurla?
Non so se è solo il ricordo, ma è una delle cose più buone che io abbia mai provato!
Grazie! :)

Passionefocaccia 26 luglio 2012 16:23  

Ciao, l'aspetto è ottimo non si discute :-)
Se posso permettermi, e scusa se lo faccio, prova ad utilizzare solo farina "00" debole e non forte (sarà molto facile stenderla) e prova a cuocerla in una teglia di alluminio 99,5%, noterai che sarà ancora più buona e più cotta in maniera omogenea. ;-)
Cmq ripeto, ottimo risultato...
Ciao

SPECIALE RICETTE

PASTA FRESCA

DOLCI & TORTE

FOCACCE & LIEVITATI

VIAGGI E ASSAGGI

PERCORSI GOLOSI

ALLA SCOPERTA DEI COCKTAIL

ALLA SCOPERTA DEL VINO

SCOPRIRE L' ITALIA

SCOPRIRE L' ITALIA
VIAGGI E ASSAGGI
I NOSTRI VIAGGI

DUBLINO

LOCH NESS - SCOZIA

SCHONBRUNN - VIENNA

AMSTERDAM

  © Blogger templates The Professional Template by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP