giovedì 25 ottobre 2012

PERUGIA .... ARTE & CIOCCOLATO ...

Golosi si nasce ... Viaggiatori si diventa ....
Perugia è una città bellissima e lo scorso anno abbiamo deciso di visitarla durante l'Eurochocolate.
Un esperienza golosa che ci ha permesso di conoscere una città fantastica, ricca di storia e arte, con  ristorantini caratteristici dove poter apprezzare una cucina locale davvero superlativa ....
Di seguito l'articolo con il nostro riassunto che vi porterà dentro un mondo goloso, dove cultura e cioccolato si mescolano sapientemente divertendo il visitatore ... In questi giorni è in corso l'edizione 2012 dell'Eurochocolate e magari qualcuno di voi può prendersi qualche idea ...

L'ARTICOLO : 


Panorama di Perugia

Era da molto tempo che volevamo andare a Perugia per un week end. Questa volta non ci siamo fatti sfuggire l’occasione e siccome si nasce golosi, siamo andati durante l’Eurochocolate.
Città fantastica Perugia, dal grazioso centro storico visitabile completamente a piedi che trasuda di storia, d’arte e monumenti. 
Medioevale ma non troppo tetra, Perugia è soprattutto un ricco polo culturale internazionale, meta di turisti e studenti, dove a sede l’ Università per stranieri più grande d’Italia e la famosa Università degli Studi fondata nel 1308.
Costruita su di una collina che raggiunge il suo apice alla Porta Sole, ben 493 metri sul livello del mare, Perugia vanta una ricchissima storia che parte dagli Etruschi, a cui si devono i primi insediamenti.
I Romani la chiamarono Perusia, anche se in origine pare che gli etruschi l’avessero chiamata Phersna.
Poi il periodo storico continua con il dominio Bizantino dal 537 fino a metà dell’XIII secolo e il dominio Pontificio in alterne vicende fino al 1370, quando la città, viene definitivamente posta sotto il controllo dello Stato della Chiesa che ne deterrà il potere fino all’unità d’Italia.
Una storia quella di Perugia, alternata in un susseguirsi di battaglie e prese di potere oltre a momenti bui e periodi di gloria che oggi per fortuna, ci regalano una città affascinante e piacevole da visitare.
Di monumenti da vedere la città ne è davvero ricca e noi vi segnaliamo i più importanti.

Fontana Maggiore
La Fontana Maggiore situata in Piazza IV Novembre è sicuramente uno spettacolo architettonico da non perdere. Risalente al 1278, la fontana fu costruita utilizzando la pietra di Assisi per festeggiare l’arrivo dell’acqua nella parte alta della città, grazie al nuovo acquedotto che convogliava l’acqua in città direttamente dalle fonti del vicino monte Pacciano. Dei fantastici basso rilievi rappresentano i periodi dell’anno, le stagioni e i segni zodiacali.
Sulla piazza IV Novembre si può anche ammirare in un insolita posizione, la fiancata laterale della cattedrale di  S.Lorenzo, edificata tra il 1345 e il 1490 . La facciata principale è rivolta verso Piazza Danti ed è impreziosita da un portale in stile Barocco.

Cattedrale di S.Lorenzo
Tra i palazzi più belli il palazzo dei Priori, situato di fronte alla Fontana Maggiore in Piazza IV Novembre che si estende nell’adiacente Corso Vannucci, la via più importante della città storica. Nato come palazzo pubblico nel 1293 e costruito in stile gotico, è ancora oggi sede del municipio.

Palazzo Dei Priori
Palazzo Dei Priori da Corso Vannucci
Da segnalare Palazzo Gallenga Stuart, situato in Piazza Fortebraccio e sede dell’Università Italiana per stranieri. Risalente al XVIII secolo fu costruito in stile Barocco per divenire residenza della famiglia nobile Antinori di Perugia.
  
Palazzo Gallenga Stuart
Come ogni città medioevale che si rispetti, Perugia è dotata dei resti di cinte murarie da ammirare.
Nel caso di Perugia vi sono quelle Etrusche e quelle erette nel periodo medioevale con tanto di portali.
L’Arco Etrusco è quello che meglio rappresenta le costruzioni del periodo in cui venne eretto, intorno al III secolo A.c. ed è la porta Etrusca meglio conservata della città, situata di fronte a Palazzo Gallenga Stuart. 
Arco Etrusco
Per quello che riguarda le mura medioevali, la porta di S.Angelo, situata al termine di corso Garibaldi, è la più grande porta medioevale della città con fortificazione merlata risalente al XIV secolo.
Porta di S.Angelo
Tutta Perugia comunque è bellissima d’ammirare con scorci pittoreschi e borghi medioevali come quello conglobato all’interno della vecchia Rocca Paolina voluta da Papa Paolo III nel 1540 e distrutta definitivamente dopo l’annessione della città al Regno d’Italia. Oggi gli spettacolari spazi lasciati dalla vecchia rocca in una sorta di città sotterranea vengono utilizzati per manifestazioni culturali.
Scorcio borgo sotterraneo della Rocca Paolina
Per quello che riguarda la cucina e le golosità culinarie Perugia offre una varietà di squisitezze d’assaggiare. Nel centro storico, interamente pedonale, vi sono diverse e caratteristiche osterie che vi faranno apprezzare le specialità del luogo come la porchetta alla brace, arrosti alle erbe, primi piatti con cacciagione  tra cui gli gnocchi con il sugo d’oca e altre bontà per tutti i gusti.
Una curiosità gastronomica è legata al pane, buonissimo, soprattutto se cotto al forno al legna, ma senza sale come nella vicina Toscana. Pare si debba questa caratteristica alla mancanza di sale a causa della guerra del sale risalente al 1531. Concludendo con i dolci vi è un dolce tipico, chiamato il Torcolo di S. Costanzo, una ciambella con pinoli semi di anice, uvetta e canditi. Più famose le fave dei morti a base di pasta di mandorle.
Locale Storico

Ma veniamo all’Eurochocolate. Una manifestazione per veri golosi, anche se forse ci aspettavamo molto di più. Confusione a parte, ampiamente prevedibile, sinceramente la manifestazione ci è sembrata un grande carrozzone pieno di sponsor intenti solo a vendere i loro prodotti a prezzi in alcuni casi più alti del normale. Il cioccolato sicuramente molto buono, alcune torte paradisiache, gadget e iniziative divertenti, eventi curiosi e molta allegria, rendono comunque l’evento piacevole.

Corso Vannucci
Come viaggiatori golosi, avendo gironzolato spesso per fiere e mercatini gastronomici anche in paesi stranieri, dall’Eurochocolate organizzato in Italia ci aspettavamo forse troppo, ma questa è una nostra opinione, certo è che di cioccolata e cose golose ne abbiamo viste parecchie …


Kebab di cioccolato

Torta golosissima
Ma soprattutto abbiamo visto una città bellissima in ogni suo aspetto che consigliamo a tutti coloro che vorranno prima o poi trascorrerci un week end ...

Infine qualche suggerimento per muoversi agevolmente a Perugia.
Non vi sono molte alternative sul come muoversi, il centro storico è magicamente arroccato sulla collina e per arrivarci il modo più comodo secondo noi, è l’avveneristica minimetro che effettua una corsa ogni 2 minuti circa.



Se arrivate in auto vi suggeriamo di lasciare la macchina nel grande piazzale al terminal di pian di Massiano. Uscendo dalla superstrada ( uscita di Perugia Madonna Alta) seguite le indicazione per il terminal pian di Massiano. L’area è vastissima e vi sono due punti di riferimento, lo stadio e un grosso luna park. A pochi metri dal luna park c’è la stazione della mini metro.
Il biglietto costa € 1,50 a corsa, la discesa consigliata ovviamente è in cima all’ultima fermata, terminal Pincetto e dopo una serie di scale mobili vi troverete nel cuore della città storica.
Se arrivate in treno la fermata del minimetro della stazione è Fontivegge praticamente a ridosso della stazione ferroviaria.

Per tutte le info su Perugia 

Per tutte le info Eurochocolate edizione 2012

4 commenti:

manu 24 ottobre 2012 09:13  

Bella Perugia e che delizie!!

La cucina di Esme 24 ottobre 2012 12:44  

sono appena tornata e sulla manifestazione sinceramente anche io mi aspettavo di più, ma Perugia è sempre bellissima!

Giulia - Parole di Zucchero,  24 ottobre 2012 17:19  

wow! che giretto meraviglioso! adoro Perugia!

Maura,  6 novembre 2012 23:37  

Perugia??Che giornata all'eurchocolate vi ricordate??Da rifare..quante goloserie..vero Marco???Bravo.

SPECIALE RICETTE

PASTA FRESCA

DOLCI & TORTE

FOCACCE & LIEVITATI

VIAGGI E ASSAGGI

PERCORSI GOLOSI

ALLA SCOPERTA DEI COCKTAIL

ALLA SCOPERTA DEL VINO

SCOPRIRE L' ITALIA

SCOPRIRE L' ITALIA
VIAGGI E ASSAGGI
I NOSTRI VIAGGI

DUBLINO

LOCH NESS - SCOZIA

SCHONBRUNN - VIENNA

AMSTERDAM

  © Blogger templates The Professional Template by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP