domenica 18 novembre 2012

SALONE DELLE IDENTITA' TERRITORIALI ...



Eccoci a segnalarvi una manifestazione interessante di cui vi daremo ulteriori informazioni nel corso della prossima settimana, soprattutto per tutti coloro che non avranno il piacere di visitarla, si tratta del Salone delle Identità Territoriali, una manifestazione organizzata per far conoscere i territori, le loro eccellenze e i loro sapori ....
Un appuntamento per tutti i viaggiatori golosi come noi  ...


Che cosa compone l’idea di un territorio e quali sono gli elementi che distinguono località anche vicinissime, ma con tradizioni e caratteristiche spesso uniche?
Il Salone delle Identità Territoriali, il nuovo appuntamento dedicato alla valorizzazione dei prodotti e delle eccellenze dei territori in programma alla Fiera di Genova dal 23 al 25 novembre, va alla scoperta di tutti i fattori che rendono un territorio unico ed irripetibile.


 Proprio queste sono le motivazioni che hanno spinto la Fondazione Carige ed ANCI Liguria ad abbracciare il progetto Salone delle Identità Territoriali. La Fondazione da alcuni anni, mediante il progetto Mareterra di Liguria, si propone di favorire e valorizzare lo sviluppo economico-culturale locale; la valorizzazione dei  territori e delle comunità; le sinergie tra i soggetti della filiera dei prodotti e dei mestieri tipici liguri; l’educazione delle nuove generazioni sui temi del cibo.  Un esempio concreto  si riscontra nell’attività svolta dai presidi di Slow Food, immancabili ad un appuntamento come il Salone delle Identità Territoriali. Dal canto suo, ANCI Liguria, Associazione Nazionale Comuni Italiani sezione regionale, in qualità di rappresentante dei Comuni liguri, ha aderito con entusiasmo all’iniziativa, coinvolgendo le Amministrazioni locali, che grazie allo stretto legame con il Territorio, sono i soggetti più indicati per promuovere e valorizzare le peculiarità dei propri comprensori. 


Innanzitutto, è d’obbligo un omaggio all’enogastronomia del nostro Paese, che i visitatori potranno apprezzare in vari modi. Sicuramente l’incontro coi sapori del territorio è garantito con l’assaggio dei piatti tipici proposti nelle dodici postazioni di cucina (le focaccine di Voltri, i piatti col pesto di Prà, il baccalà e gli gnocchi alla vicentina, la farinata cotta a legna), accompagnati da un buon bicchiere di vino selezionato dall’enoteca dell’evento.
Gli appassionati potranno non solo gustare, ma anche cimentarsi in prima persona ed imparare negli show cooking, scuole di cucina sotto la guida attenta e coinvolgente di chef specializzati, nelle officine dei sapori, incontri di presentazione del prodotto tipico e nei talk show con produttori ed esperti, che arricchiranno il palinsesto dei tre giorni di manifestazione.
Una parte dell’esposizione sarà poi dedicata alla vendita dei prodotti tipici, nelle bancarelle del food village, a contatto diretto coi produttori dei territori partecipanti.


Il pubblico del Salone può trovare nel programma molte altre occasioni di coinvolgimento e divertimento: dalla tappa del Campionato del Mondo di Pesto al mortaio, a cura dell’Associazione Palatifini al laboratorio sulla “focaccia preistorica” dedicato ai più piccoli dal Museo di Paleontologia e Mineralogia di Campomorone; dalle esibizioni tradizionali dei Canterini della Valpolcevera alla presentazione dei percorsi per i bikers più ardimentosi, a cura del campione Mirko Celestino; dalle degustazioni guidate di olio extravergine di oliva DOP Riviera dei Fiori a quella dei vini d’eccellenza liguri; dal folklore del gruppo vicentino Saltamaran agli sbandieratori di Casella.


Oltre 160 i Comuni che hanno aderito alla manifestazione, organizzata da Fiera di Genova SpA in collaborazione con ANCI Liguria e Fondazione Carige, il supporto di Compagnia dei Sapori e Accademia delle Imprese Europea.
Patrocini: ANCI nazionale, Fondazione Carige, Roma Capitale, Confagricoltura Liguria, CNA nazionale, CIA Liguria.
Media partner: Vie del Gusto / Partner: Ass.ne Guide Turistiche Italiane

L’ingresso a SIT è gratuito, la degustazione dei prodotti avverrà invece con carnet di  ticket che avranno come valuta di riferimento il Genovino, antica moneta genovese. La rassegna sarà aperta nel Padiglione B della Fiera di Genova venerdì 23 e sabato 24 novembre  dalle 10 alle 22 e domenica 25 novembre dalle 10 alle 20.

Per tutte le info sulla manifestazione:

1 commenti:

Maura,  19 novembre 2012 22:27  

Gran bella idea Marco..da visitare..Bel reportage.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
LA RICETTA PIU' CONSULTATA

CROSTATA DI VERDURA

Cerchi qualcosa nel blog ? Digita una parola chiave nella casella qui sotto e clicca cerca

Caricamento in corso...

Il nostro sito è segnalato da ...

Top blogs di ricette
LA RICETTA DEL MESE

CANNOLI & PANNA MONTATA

VISITE ODIERNE

SITI AMICI

IL VIAGGIO DEL MESE

VIAGGIARE IN IRLANDA

VIAGGIA CON NOI ... SEGUI I NOSTRI VIAGGI ...

AMSTERDAM

UN WEEK END A BRUGES

INNSBRUCK

  © Blogger templates The Professional Template by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP