mercoledì 13 febbraio 2013

RICETTE X SAN VALENTINO ... PRIMI PIATTI




Seconda di tre idee x San Valentino, questa volta dei primi ... 
Quest'anno Carnevale e San Valentino si passano il testimone accavallandosi tra feste in maschera e cenette romantiche ...
Innamorati, fidanzati, amici che voi siate, ormai la festa di S.Valentino viene festeggiata adeguatamente in tutto il mondo, e può essere un occasione per una cenetta particolare …


CUORI DI CARCIOFI :


Ingredienti:

Per la pasta:
500 gr. di farina 00
2 uova
sale
acqua q.b.

Per il ripieno:
3 carciofi
1 spicchio d’aglio
prezzemolo
olio d’oliva
150.gr. di ricotta
50 gr. di parmigiano grattugiato
2 cucchiai di pangrattato
1 uovo
sale

Per la salsa di pomodoro:
1 scatola di pelati
1 spicchio d’aglio
½ cipolla
olio
sale

Preparazione:
Incominciamo dalla pasta, disponiamo la farina a fontana sul tavolo aggiungendo le uova, il sale e un po’ di acqua sufficiente per l’impasto, amalgamiamo bene il tutto, formiamo una palla e la lasciamo riposare coperta mentre prepariamo il resto.


Puliamo e tagliamo i carciofi a fettine, li mettiamo in una padella con l’olio d’oliva insieme al prezzemolo e l’aglio tritati. Rosoliamo leggermente, saliamo e lasciamo cuocere coperti una decina di minuti, se occorre, uniamo un po’ d’acqua.


Lasciamo raffreddare e li passiamo al mixer, uniamo la ricotta, il parmigiano, l’uovo, il pangrattato, un pizzico di sale e amalgamiamo bene il tutto.


Ora riprendiamo la pasta che nel frattempo si è riposata e tiriamo la sfoglia con la macchina, abbastanza sottile.
Una volta distesa la sfoglia, mettiamo il ripieno come nella foto, ripieghiamo la sfoglia sopra premendo bene tutt’intorno per fare uscire l’aria, poi con la formina ritagliamo i cuori.


Prepariamo ora una salsa di pomodoro, veloce e saporita.
Mettiamo in un pentolino l’olio con cipolla e aglio tritati, il sale e soffriggiamo appena, uniamo i pomodori pelati passati al mixer o schiacciati con una forchetta e lasciamo cuocere sino a che si è asciugata almeno per metà.
Mettiamo a bollire l’acqua con il sale, buttiamo i cuori di carciofi e dopo qualche minuto quando salgono a galla, li scoliamo. 
Condiamo con la salsa di pomodoro e a piacere una spolverata di parmigiano o prezzemolo tritato.


TORTELLONI DI PESCE 

                          

Ingredienti:

Per la pasta:
500 gr. di farina 00
2 uova
sale
acqua q.b.

Per il ripieno:
300 gr. di nasello 
200 gr. di gamberi
150 gr. di ricotta
100 gr. di parmigiano grattugiato
1 uovo
sale 
prezzemolo
1 spicchio d’aglio
2 cucchiai di pangrattato se necessita
olio d’oliva

Per il ragù bianco di gamberi:
300 gr. di gamberi
1 carota
1 cipolla piccola
1 spicchio d’aglio
prezzemolo
vino bianco
olio d’oliva

Preparazione:

Incominciamo dalla pasta;

Disponiamo la farina a fontana sul tavolo aggiungendo le uova, il sale e un po’ di acqua sufficiente per l’impasto, formiamo una palla e la lasciamo riposare coperta mentre prepariamo il resto.

Passiamo al ripieno:

Puliamo i gamberi, prepariamo il nasello spinato e diliscato. Tritiamo il prezzemolo e l’aglio e lo mettiamo in una padella con l’olio, appena soffrigge, uniamo il nasello e i gamberi, saliamo e portiamo a cottura.

Quando sarà raffreddato, lo passiamo al mixer, uniamo la ricotta, l’uovo, il parmigiano, un pizzico di sale e se risultasse troppo morbido, 2 cucchiai di pangrattato. Mescoliamo il tutto e il ripieno è pronto.

Ora riprendiamo la pasta, e la stendiamo in sfoglia, meglio se con la macchina, ritagliamo dei quadrati di 8 cm. per lato e appoggiamo al centro una pallina di ripieno grande quanto una piccola noce, pieghiamo a metà formando un triangolo, pressando bene i bordi, facciamo combaciare i lati della base, e voltiamo la punta all’insù. Continuiamo così sino ad esaurimento del ripieno.

E’ il momento del ragù bianco di gamberi:

Tritiamo la cipolla, l’aglio, la carota e il prezzemolo, mettiamo il tutto in una padella con l’olio, lasciamo soffriggere qualche minuto e uniamo i gamberi puliti e tagliati a pezzetti, saliamo, rosoliamo e sfumiamo con il vino bianco. Quando il trito di verdure sarà ammorbidito, il ragù è pronto.

Non ci resta che mettere a bollire l’acqua con il sale, tuffare i tortelloni, lasciarli qualche minuto dopo che sono saliti a galla, scolarli, metterli nella padella del sugo, saltarli qualche secondo e….

Buone ricette a tutti..!!!

4 commenti:

Sabrina Fattorini 13 febbraio 2013 07:51  

Che belle!!! Difficile scegliere!!!

Romina,  13 febbraio 2013 13:49  

Belli e divertenti le vostre proposte come sempre originali ...
Un bacio Romina

Maura,  25 febbraio 2013 09:48  

Mi sorprendi sempre sorellina..Bravissima!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
LA RICETTA PIU' CONSULTATA

CROSTATA DI VERDURA

Cerchi qualcosa nel blog ? Digita una parola chiave nella casella qui sotto e clicca cerca

Caricamento in corso...

Il nostro sito è segnalato da ...

Top blogs di ricette
LA RICETTA DEL MESE

CANNOLI & PANNA MONTATA

VISITE ODIERNE

SITI AMICI

IL VIAGGIO DEL MESE

VIAGGIARE IN IRLANDA

VIAGGIA CON NOI ... SEGUI I NOSTRI VIAGGI ...

AMSTERDAM

UN WEEK END A BRUGES

INNSBRUCK

  © Blogger templates The Professional Template by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP