sabato 14 settembre 2013

INNSBRUCK ... REWIND ...



Nel nostro speciale week-end questa volta parliamo di Innsbruck, una splendida cittadina austriaca posta in una larga ansa del fiume Inn incastonata tra le montagne che la coprono da ogni parte l’orizzonte.
Capitale del Tirolo austriaco, sia culturalmente che politicamente, la graziosissima città conserva splendidi monumenti del passato ed è un importante nodo di comunicazione internazionale oltre che località conosciuta per gli sport invernali.


Vi sono testimonianze di insediamenti umani fin dalla preistoria, ma la città sotto il nome di Insbrukke fu fondata nel 1180 dal conte Von Adesch e nel 1363 passò sotto il dominio degli Asburgo dove pare prese il nome attuale. Situata a circa 600 metri s.l.m. e con circa 120.000 abitanti, Innsbruck è la quinta città più grande dell'Austria. È attraversata dal fiume Inn o conosciuto anche come Eno. Il suo nome deriva da Inn (il fiume) e bruck (ponte) e significa Ponte sull'Inn.
Il bellissimo e pittoresco centro cittadino è caratterizzato dallo sfondo della Norkette, una montagna della catena alpina alta 2334.
La strada principale è la Maria Theresien Strassen, contornata da palazzi il stile barocco con facciate elegantemente ornate caratterizzate dai tipici Erker dei finestroni altissimi rotondi o poligonali.
Al centro della strada si trova la Annasaule o colonna di S.Anna, costruita nel 1706 per celebrare la liberazione della città dalle truppe bavaresi, al basamento la statua di S.Anna e dei santi protettori del Tirolo in cima l’Immacolata.
Annasaule o colonna di S.Anna
Girando per il centro ci si può imbattere in tanti negozietti e storiche botteghe e alzando la testa, si può ammirare la splendida torre dell’orologio.
Torre dell'orologio
Il più fotografato e il più famoso monumento della città è sicuramente il Goldenes Dachl, il tettuccio d’oro. Viene chiamata così la parte sporgente coperta da 2657 lamine di rame dorato della facciata gotico rinascimentale di un antico palazzo, fatto costruire da Massimiliano I nel 1500, per farlo divenire una sua residenza.
Tettuccio d'oro
Posta quasi di fronte al tettuccio d'oro si può ammirare la Helblinghaus, che è uno spettacolare e straordinario esempio delle facciate in stile rococò che impreziosiscono il centro storico di Innsbruck.
Helblinghaus
Da non perdere una visitina all’ Hofburg, il vasto palazzo residenza degli Asburgo del ramo tirolese costruito nel 1460. L’aspetto attuale, in tardo stile rococò gli fu dato sotto il regno di Maria Teresa, sono visitabili le sale del piano secondo, la cappella privata, la sala delle guardie e l’appartamento dell’imperatore.
Il palazzo del Hofburg

La gastronomia da queste parti non è certo come quella italiana, ma vi sono delle autentiche ghiottonerie quali speck, carne di maiale e di vitello,  arrosti …. Ma soprattutto fantastici dolci, torte, strudel e tante altre tentazioni con frutti di bosco….
Non lontano da Innsbruck, vi sono delle località interessanti per praticare lo sci d’inverno e meravigliose escursioni d’estate. Salendo per la strada che porta sulla montagna sovrastante Innsbruck, si può visitare la pista olimpionica per il salto con gli sci, che ospitò i giochi invernali del 1976.
Trampolino pista olimpionica
Entrata museo Swarovski
Ultima attrazione da non perdere, se trascorrerete un fine settimana da queste parti, è una visita al museo di Swarovski, dove tutto luccica vertiginosamente creando uno spettacolo particolare …Il museo si trova a circa venti minuti di auto dal centro città
soffitti all'interno del museo Swarovski
Nella cittadina di Innsbruck un week end passa velocemente ….

0 commenti:

SPECIALE RICETTE

PASTA FRESCA

DOLCI & TORTE

FOCACCE & LIEVITATI

VIAGGI E ASSAGGI

PERCORSI GOLOSI

ALLA SCOPERTA DEI COCKTAIL

ALLA SCOPERTA DEL VINO

SCOPRI GENOVA

VIAGGIANDO IN LIGURIA TRA LUOGHI & RICETTE

I NOSTRI VIAGGI

DUBLINO

LOCH NESS - SCOZIA

SCHONBRUNN - VIENNA

AMSTERDAM

  © Blogger templates The Professional Template by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP