martedì 24 dicembre 2013

IDEA MENU' NATALE 2013 ... Ultima parte ...


Un antipasto o un Finger Food, un primo e un secondo.
Abbiamo mescolato e rivisto le nostre ricette in una sorta di viaggio goloso virtuale ... 
Potrete farlo anche voi ... AUGURI DI BUON NATALE A TUTTI VOI !!!

IL MENU':

ANTIPASTO -

TARTELLETTE ALLA DOPPIA RICOTTA CON WURSTEL


Ingredienti:
(per circa 8 tartellette)

Per la pasta:
400 gr. di farina 00
120 gr. di ricotta
6 cucchiai d’olio d’oliva
120 ml. di acqua
sale

Per il ripieno:
2 uova grandi
120 gr. di ricotta
6 cucchiai di parmigiano grattugiato
6 cucchiai di latte
2 cucchiaini di maggiorana
2 wurstel grandi
sale

Preparazione:
Mettiamo sul tavolo la farina a fontana con al centro la ricotta tagliata in pezzi, l’olio, il sale e aiutandoci  con l’acqua cominciamo a impastare. Quando avremo amalgamato bene il tutto, lasciamo riposare coperto mentre prepariamo il ripieno.
Rompiamo le uova in una ciotola, le sbattiamo e uniamo la ricotta schiacciata con la forchetta, il parmigiano, il latte, la maggiorana e il sale. Mescoliamo bene sino a che risulta omogeneo.
Riprendiamo la pasta tirando una sfoglia con il mattarello di circa 1 cm. e ½ di spessore e foderiamo gli appositi stampini. Riempiamo l’interno con il ripieno e adagiamo sopra qualche fettina di wurstel.


Mettiamo in forno a 200° per circa 30 minuti controllando. Sforniamo e le lasciamo intiepidire per poterle togliere meglio dagli stampini. Possiamo servirle tiepide ma sono ottime anche fredde.



PRIMO - 

RAVIOLONI DI SPINACI AI FUNGHI PORCINI 


Ingredienti:

Per la pasta:
500 gr. di farina 00
2 uova
sale
acqua q.b.

Per il ripieno:
500 gr. di spinaci bolliti e spremuti dall’acqua
200 gr. di ricotta
100 gr. di parmigiano grattugiato
2 uova piccole
sale
noce moscata

Per il condimento:
400 gr. funghi porcini (anche surgelati)
1 spicchio d’aglio
prezzemolo
olio d’oliva
sale

Preparazione:
Incominciamo dalla pasta, disponiamo la farina a fontana sul tavolo aggiungendo le uova, il sale e un po’ di acqua sufficiente per l’impasto, amalgamiamo bene il tutto, formiamo una palla e la lasciamo riposare coperta mentre prepariamo il ripieno.


Tritiamo gli spinaci al mixer, li mettiamo in una terrina e aggiungiamo le uova, la ricotta, il parmigiano, una grattata di noce moscata e il sale. Amalgamiamo bene il tutto aiutandoci con una forchetta per sbriciolare bene la ricotta e il ripieno è pronto.
Ora riprendiamo la pasta e tiriamo una sfoglia a macchina, tagliamo dei dischi con un coppa pasta e mettiamo sopra delle palline di ripieno copriamo con un altro disco di sfoglia, premiamo tutt’intorno per fare uscire l’aria e con i rebbi di una forchetta decoriamo i ravioloni.



Prepariamo ora il condimento, tritiamo il prezzemolo e l’aglio, lo mettiamo in una padella con dell’olio e appena soffrigge, mettiamo i funghi porcini a tocchetti. Rosoliamo, saliamo e facciamo cuocere per una decina di minuti.
Mettiamo a bollire l’acqua con il sale, buttiamo i ravioloni e quando salgono a galla, dopo qualche minuto li scoliamo. Condiamo con i funghi porcini e serviamo.


SECONDO - 

ARROSTO DI MAIALE CON PATATE 


Ingredienti:
600 gr. di lonza di maiale
1 spicchio d’aglio
1 rametto di rosmarino
2 foglie d’alloro
½ cipolla
½ bicchiere di vino bianco
peperoncino (a piacere)
olio d’oliva
sale
4 patate

Preparazione:

Mettiamo in una casseruola l’olio, la cipolla a fettine oppure tritata grossolanamente, l’alloro e il pezzo di lonza, rosoliamo a fuoco alto per sigillare bene i succhi.
Tritiamo il rosmarino con lo spicchio di aglio e lo aggiungiamolo alla carne, sfumiamo con il vino bianco fino ad evaporazione, copriamo con un coperchio abbassando la fiamma.
Deve cuocere lentamente per circa 1 ora girandolo ogni tanto.
A fine cottura lo lasciamo riposare 10 minuti prima di tagliarlo a fette.
Verso fine cottura aggiungiamo a piacere un pezzetto di peperoncino.
Nel frattempo peliamo le patate, le tagliamo a quadretti e le mettiamo in una padella con l’olio, uno spicchio d’aglio intero e un po’ di sale grosso.
Le lasciamo cuocere lentamente a fiamma bassa, coperte, per circa mezz’ora, negli ultimi 10 minuti scopriamo la padella per la rosolatura finale.
Prepariamo le fette di arrosto in un piatto da portata o in singole porzioni, mettiamo un po’ di sughetto sopra e accompagniamo con le patatine.

0 commenti:

SPECIALE RICETTE

PASTA FRESCA

DOLCI & TORTE

FOCACCE & LIEVITATI

VIAGGI E ASSAGGI

PERCORSI GOLOSI

ALLA SCOPERTA DEI COCKTAIL

ALLA SCOPERTA DEL VINO

SCOPRIRE L' ITALIA

SCOPRIRE L' ITALIA
VIAGGI E ASSAGGI
I NOSTRI VIAGGI

DUBLINO

LOCH NESS - SCOZIA

SCHONBRUNN - VIENNA

AMSTERDAM

  © Blogger templates The Professional Template by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP