domenica 8 giugno 2014

70 ANNI DALLO SBARCO IN NORMANDIA ...


Nel settantesimo anniversario dello sbarco in Normandia, eccoci a ricordare uno dei nostri viaggi più belli ...
Terra dai paesaggi mozzafiato e dai trascorsi storici importanti, la Normandia è ricca di luoghi emozionanti come le spiagge dello sbarco, a ricordarci una storia recente che troppo spesso viene dimenticata dalle nuove generazioni ...

L' ARTICOLO :


paesaggi normanni
II paesaggi normanni sono uno spettacolo indescrivibile e percorrendo strade che trasudano di storia, si arriva inevitabilmente alle spiagge dello sbarco ...

spiagge normanne
Sulle spiagge chiunque arrivi, non può non pensare anche solo per un istante, alla battaglia consumatasi durante il d-day. Quel giorno probabilmente ha inciso sul nostro futuro e chi ha più di 35 anni lo sa bene, perché la seconda guerra mondiale ha sicuramente coinvolto i nostri nonni e in alcuni casi direttamente i nostri padri. 
Non bisogna mai dimenticare la storia, e da queste parti ti fanno ricordare tutto con dovizia di particolari.
Rispetto ad altri luoghi visitati, dove spesso vengono rievocate battaglie medioevali o napoleoniche, in Normandia la rievocazione dello sbarco emoziona nel profondo, perché molto vicino a noi, filmati, vecchie foto, tutto è raccolto in vari musei, quello di Caen è tra i più interessanti.
museo della pace a Caen
La spiaggia di Arromanches, una delle più importanti dello sbarco, presenta ancora i resti del porto artificiale costruito nei giorni successivi al D-Day, con un’incredibile tecnologia ed ingegneria per l’epoca, i resti sono meglio visibili con la bassa marea. Da non perdere il museo del D-Day, con un film coinvolgente perché realizzato con le immagini vere, riprese dai marines durante le operazioni dello sbarco.

spiaggia di Arromanches resti del porto artificiale
Le spiagge dello sbarco sono diverse, e ognuna è stata strategicamente importante in quei drammatici giorni, la scelta su quali spiagge visitare è a discrezione del viaggiatore, oltre Arromanches, l’altra spiaggia che abbiamo visitato è stata quella di Omaha.
Quello che impressiona in quella zona è il cimitero americano, posto in una collinetta a strapiombo proprio sulla spiaggia di Omaha che è ricoperto da 9000 croci bianche, a ricordare i ragazzi americani caduti nella battaglia avvenuta su quella spiaggia.

cimitero americano Omaha
Percorrendo la strada statale vicino alla costa lasciamo le spiagge dello sbarco e dirigendoci verso ovest passiamo Le Havre, non abbiamo tempo per visitare la città e continuiamo il percorso per arrivare a Etretat e Fècamp, dove le falesie sono uno spettacolo della natura e il mare, un contorno indispensabile per godersi panorami indimenticabili.

falesie Etretat
panorama di Etretat
Il vento impetuoso e l’odore del mare sono anche in Normandia una caratteristica che fa da cornice al paesaggio, le barche che ciondolano nei porticcioli e la gente cordiale incontrata nelle cittadine e nei paesini, saranno un piacevole e indelebile ricordo di questa tappa, oltre ovviamente la parte gastronomica.
La gastronomia Normanna è caratterizzata dal latte e dai prodotti caseari, visto i ricchi allevamenti di mucche della zona e dalle mele. I formaggi, i dolci alle mele e il sidro, sono un classico della zona da assaggiare sicuramente. Anche i molluschi e la carne non sono male e si possono trovare cucinati in svariate maniere, i formaggi sono una vera delizia.


costa a Fècamp
 
Fècamp

Da non perdere la favolosa cittadina balneare di Fècamp, da queste parti sono le immagini più delle parole a fare la differenza ….

1 commenti:

Cinzia 7 giugno 2014 01:19  

io ti ringrazio sempre immensamente...mi fai sognare!!!

SPECIALE RICETTE

PASTA FRESCA

DOLCI & TORTE

FOCACCE & LIEVITATI

VIAGGI E ASSAGGI

PERCORSI GOLOSI

ALLA SCOPERTA DEI COCKTAIL

ALLA SCOPERTA DEL VINO

SCOPRIRE L' ITALIA

SCOPRIRE L' ITALIA
VIAGGI E ASSAGGI
I NOSTRI VIAGGI

DUBLINO

LOCH NESS - SCOZIA

SCHONBRUNN - VIENNA

AMSTERDAM

  © Blogger templates The Professional Template by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP