giovedì 2 ottobre 2014

VIENNA IMPERIALE & GOLOSA...


Imperiale, storica, moderna e cosmopolita, Vienna è una città sorprendente, dal passato importante e dal presente innovativo che le permette di essere una capitale europea tra le più turistiche del continente.
Culla della cultura mitteleuropea, Vienna è compresa tra il Danubio e le pendici del Wiener Wald, dove il centro storico si trova all’interno del Ring, la grande strada ad anello che racchiude le vie pedonali e i monumenti storici di grande prestigio.
Insomma, venite con noi ne varrà la pena...



Muoversi sul Ring, magari a bordo di un antico tram, vi darà l’idea dello spettacolo culturale che una città come Vienna è in grado di regalare ai suoi visitatori. Le linee circolari dei tram che percorrono il Ring, vi permetteranno di partire e ritornare nello stesso punto ammirando palazzi e dimore storiche.
Oppure, un’alternativa per visitare il cuore storico della città, potrebbe essere un romantico giro su uno dei caratteristici Fiaker, le splendide carrozze trainate da altrettanti magnifici cavalli che sovente vedrete trottare per le vie più belle di Vienna …

Caratteristico Fiaker parcheggiato ne centro di Vienna
Su cosa poter ammirare in una città come Vienna, c’è solo l’imbarazzo della scelta.
L'Hofburg, il Palazzo Imperiale, fu la residenza reale degli Asburgoed è una monumentale testimonianza di cultura ed eredità storica lasciata dalla dinastia che regnò per 600 anni.
Il palazzo comprende la Chiesa agostiniana del XIV secolo, gli spettacolari appartamenti imperiali con le fantastiche collezioni di argenteria e porcellane. Vi si trova anche la Cappella di Corte, dove ogni domenica si celebra la messa cantata dalle voci bianche dei Piccoli Cantori, e il tesoro imperiale.

Scorcio del palazzo dell' Hofburg
Sempre all’interno dell’Hofburg, vi è l’arena, o il maneggio più elegante del mondo, dove si esibiscono i magnifici cavalli bianchi della Scuola di Equitazione Spagnola fondata durante l’impero austriaco nel 1572. I famosi cavalli Lipizzani, caratterizzati dal maestoso manto bianco, offrono uno spettacolo unico fatto di balletti, piroette ed esercizi particolari.
Scuola di Equitazione Spagnola
La Cattedrale di Santo Stefano è una grandiosa costruzione in stile romano e gotico situata nel cuore di Vienna, nella Stephans Platz. 
La facciata imponente è arricchita dalle due torri dette dei Pagani, alte 66 metri. Lo splendido tetto spiovente che caratterizza la cattedrale, è interamente rivestito da tegole di maiolica con lo stemma imperiale.
Sulla destra della grande chiesa, svetta il campanile, alto ben 137 metri, detto anche “Steffl” Stefanino, su cui si può salire.
Grandioso è anche l’interno della cattedrale, composto da tre navate con colonne ornate da grandi statue. A sinistra della porta principale è da vedere la cappella Trina con il sepolcro del Principe Eugenio di Savoia. In fondo a destra risalta l’imponenza della tomba di marmo rosso dell’ Imperatore Federico III risalente al 1493.

Esterno della Cattedrale di S.Stefano
Un altro splendido luogo da visitare a Vienna è palazzo Belvedere. Composto da due grandi edifici situati nel bel mezzo di uno splendido parco. Ubicato fuori dal centro della città, serviva in passato come residenza estiva per il Principe Eugenio di Savoia, che fu grande consigliere di Giuseppe I.
Lo stile architettonico è quello barocco, poi successivamente raffinato nello stile roccocò.
I due edifici sono rispettivamente chiamati: Belvedere Inferiore e Belvedere Superiore.

Palazzo Belvedere
Nel primo edificio è ospitato il Museo Barocco, dove un tempo vi erano le sontuose camere e sale di rappresentanza, da non perdere la Sala di marmo per gli affreschi presenti, la Groteskensaal e la sala del Gabinetto d'Oro, il Museo d'Arte medioevale e gli splendidi giardini.
Nel Belvedere Superiore sono  ospitate la Galleria d'arte austriaca ricca di opere famose, nella quale è esposto il famoso quadro “Il Bacio” di  Gustav Klimt e il Museo di Storia militare.

Se vi piace girare per musei, non perdetevi il Museo dell’ Albertina. Aperto tutti i giorni dalle 10 alle 18 e il mercoledì dalle 10 alle 21, al costo di € 9,50 potrete ammirare le opere dei più grandi artisti tra cui Goya, Picasso , Klimt, Andy Warhol e una sezione dedicata a Rubens.
Albertina Museum
Ma veniamo alla cucina. Vienna è stata influenzata da varie culture culinarie vista la posizione strategica che da sempre caratterizza la capitale austriaca. Wurstel e patatine conditi con varie salsine e boccali di birra colmi fino all’orlo, potranno soddisfarvi nei vari e coloratissimi chioschi sparsi per tutta la città nel periodo estivo, soprattutto nella parte storica. Non perdetevi i famosi caffè viennesi o i ristorantini caratteristici che sapranno soddisfare ampiamente i vostri gusti.
Se volete assaggiare dei piatti tipici della cucina viennese, vi consigliamo la “Frittatensuppe” una saporitissima zuppa con strisce di frittata, o il famosissimo “Gulasch” lo spezzatino con carne di manzo o vitello e peperoni.
Scorcio di uno degli splendidi locali viennesi
Per noi golosi perdersi nei caffè viennesi è stata un’esperienza unica, che consigliamo di provare a tutti coloro che avranno l’occasione di visitare Vienna.  Dolci, torte, strudel, caffè, panna e la mitica Sachertorte, riempiranno i vostri occhi e il vostro palato fino allo sfinimento.
La mini Sacher assaggiata in una delle più famose pasticcerie viennesi, vale tutto il viaggio …


Sulla Torta Sacher vi è da sempre una diatriba tra le più famose pasticcerie della città, Sacher e Demel, le quali possiedono due differenti ricette, ove sono sorte per ben due volte, delle cause legali per stabilire quale fosse la ricetta originale …
Noi golosi le abbiamo assaggiate entrambe... inutile dirvi che erano buonissime …


Oggi ufficialmente i segreti della Torta Sacher,  inventata da Franz Sacher nel 1832, sono custoditi dalla pasticceria dell’ Hotel Sacher che ne produce 270.000 pezzi l’anno.
Il marchio è registrato, non esistono licenze al mondo che autorizzino la vendita della Sachertorte originale, tutte le altre Sacher sono splendide imitazioni.
Fuori dall’Austria c’è un solo negozio in cui si può trovare la Sacher originale, ed è il Sacher Shop di Bolzano ….
Se vi piace girare per acquisti tra luci, colori e splendidi negozi, Mariahilifer Strasse è la via dello shopping, dove troverete tutti negozi più alla moda e la tipica confusione allegra di una capitale europea.

Mariahilifer Strasse
Se avrete tempo, vi consigliamo una cena sulla Donauturm, la torre sul Danubio, nel caratteristico ristorante girevole che vi farà ammirare un panorama unico su Vienna, girando a 360° mentre cenerete a lume di candela, la torre è alta 252 metri ed è uno dei più alti edifici della città.

Panorama notturno dall'alto della Donauturm
Per finire ancora due luoghi imperdibili se si ha la fortuna di visitare Vienna.
Il primo è il Prater. Simbolo del divertimento e polmone della città, con i suoi 1700 ettari di verde situati vicino al Danubio, il grande parco è tagliato in due dal viale chiamato Hauptalle, lungo 5 chilometri e chiuso al traffico.

Panchine, passeggiate, locali e ristoranti caratterizzano gli immensi spazi verdi, anche se il principale protagonista è senza dubbio il grande lunapark, con le sue 250 attrazioni su cui giganteggia la famosa ruota panoramica chiamata Riesenrad, vero e proprio simbolo della città che gira offrendo un panorama su Vienna dal 1897.

Ruota pamoramica del Prater
L’altro luogo imperdibile è il castello di Schonbrunn, dove vale la pena trascorrere una giornata.

Per muoversi agevolmente a Vienna, vi consigliamo come in tutte le grandi città, i mezzi pubblici, tram, metro e bus …
La Vienna card potrebbe essere un’ottima soluzione …

LINK UTILI:





0 commenti:

SPECIALE RICETTE

PASTA FRESCA

DOLCI & TORTE

FOCACCE & LIEVITATI

VIAGGI E ASSAGGI

PERCORSI GOLOSI

ALLA SCOPERTA DEI COCKTAIL

ALLA SCOPERTA DEL VINO

SCOPRIRE L' ITALIA

SCOPRIRE L' ITALIA
VIAGGI E ASSAGGI

VIAGGIANDO IN LIGURIA TRA LUOGHI & RICETTE

I NOSTRI VIAGGI

DUBLINO

LOCH NESS - SCOZIA

SCHONBRUNN - VIENNA

AMSTERDAM

  © Blogger templates The Professional Template by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP