domenica 9 novembre 2014

BERLINO 25 ANNI DOPO IL MURO


Quelli della nostra generazione sono cresciuti studiando una geografia diversa, con due Berlino e due "Germanie", che per i ragazzi di oggi forse non vuole dire nulla, ma per chi aveva 20 anni nel 1989 fa la differenza, l'alternativa tra due mondi separati che volevano dire libertà o regime. 
Siamo a 25 anni dalla caduta di quel muro che dopo aver diviso intere generazioni, ha cambiato la storia dell'Europa per sempre, non potevamo certo dimenticarcelo... 


Berlino oggi è una città fantastica, moderna e cosmopolita, per vederne la differenza bisognerebbe averla visitata nel 1989 e forse si capirebbe davvero cosa è successo e quanto sia stato importante l'evento del 9 novembre, quando con assoluta sorpresa, quelli che vivevano a est della città, poterono andare a ovest senza che nessuno gli sparasse addosso. 
Nel nostro breve giro proveremo a riassumervi la Berlino di ieri e quella di oggi, partendo da Postdamer Platz che alla fine della seconda guerra mondiale, si trovò sui confini dei settori della città reclamati dai russi e dagli americani, divenendo terra di confine durante la guerra fredda fino alla costruzione del muro.
Postdamer Platz durante la guerra fredda
Oggi è una delle piazze più frequentate e moderne di Berlino.

Se visitate oggi la capitale tedesca, da non perdere la East Side gallery, la parte di muro che si trova esattamente sul tracciato originale e risulta essere la più lunga galleria d'arte del mondo 1,3 km, caratterizzata da dipinti e murales davvero incredibili.

Questa è la parte di muro che si affacciava su Berlino est durante il periodo della divisione, ridipinta con i graffiti da 1990 al 1992.

Alexander Platz, è un altra delle piazze più importanti di Berlino, oggi vero centro del mondo berlinese e non solo, è un punto di riferimento anche per lo shopping
Qui potrete trovare un grande centro commerciale dove soddisfare la vostra sete di shopping, insieme al mercato di Winterfeldplatz, o ai negozi del quartiere di Kreuzberg o della Bleibtreustrasse.
Curioso l'orologio del tempo del mondo, una struttura che ruota mostrando i vari orari in tutti i principali punti del pianeta.

A proposito di shopping, visto che ci avviciniamo al periodo delle feste, non mancate i bellissimi mercatini di Natale, i Weihnachtsmärkte, che sono più di un centinaio in tutta la città. Durante i 5 giorni che separano il Natale dal Capodanno, famosissimo è quello che si stende tra la Porta di Brandeburgo e la colonna Siegessäule, o Colonna Vittoria, simbolo della città, che si erge al centro del parco Tiergarten. 
Una bellissima attività da svolgere a tal proposito è salire in cima alla colonna per ammirare il panorama berlinese a 360º.
Un ultima cosa da segnalarvi a seconda del tempo che avrete per visitare Berlino, è la Breitscheid Platz, punto di riferimento commerciale di Berlino Ovest durante la divisione della città e caratterizzata dalla Kaiser WilhelmGedächtniskirche, la chiesa dedicata all'imperatore Guglielmo.

La chiesa fu praticamente distrutta durante i bombardamenti della seconda guerra mondiale e mai ristrutturata. Il pezzo di rudere rimasto in piedi è stato tenuto come monumento a memoria di quella grande catastrofe.

Berlino è ricca di altre curiosità e luoghi da visitare di cui vi parleremo in altri post.
Una capitale così importante come quella tedesca, merita ulteriori approfondimenti e presto torneremo in questa splendida città ...

Per ulteriori info su Berlino ...

2 commenti:

Manu 7 novembre 2014 16:18  

Che bella che è Berlino, a me è piaciuta molto.
Grazie per le belle foto.
Baci

fimère .b 8 novembre 2014 19:52  

j'ai un beau souvenir de Berlin jolie photo
bonne soirée

SPECIALE RICETTE

PASTA FRESCA

DOLCI & TORTE

FOCACCE & LIEVITATI

VIAGGI E ASSAGGI

PERCORSI GOLOSI

ALLA SCOPERTA DEI COCKTAIL

ALLA SCOPERTA DEL VINO

SCOPRIRE L' ITALIA

SCOPRIRE L' ITALIA
VIAGGI E ASSAGGI
I NOSTRI VIAGGI

DUBLINO

LOCH NESS - SCOZIA

SCHONBRUNN - VIENNA

AMSTERDAM

  © Blogger templates The Professional Template by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP