sabato 27 febbraio 2016

COCKTAIL NEGRONI - Storia e abbinamenti


Eccoci con un nuovo appuntamento nel mondo dei cocktail, oggi parliamo del Negroni. 
Sicuramente il cocktail italiano per eccellenza e uno dei più bevuti al mondo. Nasce tra il 1910 e il 1920 grazie all’estro del conte Camillo Negroni che suggerisce di aggiungere del gin al "Milano - Torino", un cocktail tutto italiano con Campari e Vermut. 
Forte di gradazione, rotondo di gusto, si adatta benissimo a salumi e formaggi. 
Dei rotolini di prosciutto crudo o delle tartine integrali con salmone e arancia, possono accompagnare il palato nella degustazione di questo drink. 


La ricetta
Gin (1/3), Vermouth rosso (1/3), Bitter Campari (1/3), Mezza fetta di arancia

Preparare direttamente in un bicchiere Old fashioned con alcuni cubetti di ghiaccio. Versare nell'ordine il Gin, il Vermouth (preferibilmente rosso dolce) ed il Bitter Campari. Decorare con mezza fetta d'arancia.
Giovanni Giaccone
Abbinamenti:
Tartine al salmone e arancia


Preparazione






Rotolini al crudo

1 commenti:

Carmine Volpe 26 febbraio 2016 21:40  

un po di cose che non conoscevo sul negroni grazie

SPECIALE RICETTE

PASTA FRESCA

DOLCI & TORTE

FOCACCE & LIEVITATI

VIAGGI E ASSAGGI

PERCORSI GOLOSI

ALLA SCOPERTA DEI COCKTAIL

ALLA SCOPERTA DEL VINO

SCOPRI GENOVA

VIAGGIANDO IN LIGURIA TRA LUOGHI & RICETTE

I NOSTRI VIAGGI

DUBLINO

LOCH NESS - SCOZIA

SCHONBRUNN - VIENNA

AMSTERDAM

  © Blogger templates The Professional Template by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP