venerdì 4 marzo 2016

COCKTAIL MARTINI - Storia e abbinamenti



Eccoci con un nuovo appuntamento nel mondo dei cocktail, oggi parliamo del Martini, a detta di molti il principe dei cocktail. 
La sua nascita, contesa e controversa come i natali di Cristoforo Colombo, è accreditata in un bar di S. Francisco durante la guerra civile americana. 
Al viaggiatore diretto a Martinez in Messico che entrò nel bar chiedendo qualcosa di buono e di forte, Harry Thomas, uno dei primi bartender preparò questo drink con una oncia di vermouth e nove di gin.  
Il gusto secco del Martini si abbina benissimo alle diverse torte di verdura oppure ai ripieni di bietole e verdura. Anche i classici frisceu, magari nella gustosissima variante al baccalà possono abbinarsi benissimo. 


La Ricetta:
Martini Extra Dry (20%), Gin (80%), Oliva, Scorza di limone
Preparare nel mixing glass con Martini Extra Dry e Gin (preferibilmente Gin Bosford). Decorare con un'oliva e/o con una scorza di limone. 
Giovanni Giaccone
Abbinamenti:
Crostata di verdure



0 commenti:

SPECIALE RICETTE

PASTA FRESCA

DOLCI & TORTE

FOCACCE & LIEVITATI

VIAGGI E ASSAGGI

PERCORSI GOLOSI

ALLA SCOPERTA DEI COCKTAIL

ALLA SCOPERTA DEL VINO

SCOPRIRE L' ITALIA

SCOPRIRE L' ITALIA
VIAGGI E ASSAGGI
I NOSTRI VIAGGI

DUBLINO

LOCH NESS - SCOZIA

SCHONBRUNN - VIENNA

AMSTERDAM

  © Blogger templates The Professional Template by Ourblogtemplates.com 2008

Back to TOP